Nizza

Una grande città del sud della Francia

La capitale della Costa Azzurra

Costruita fra il mare e la montagna, intorno alla “Baia degli Angeli” - una delle più belle al mondo - Nizza è oggi la 5a città della Francia.

La città si è aperta definitivamente al mondo nella seconda metà del XIX secolo con l’arrivo degli aristocratici e dei dirigenti di tutta Europa, affascinati dalla bellezza e dal clima della cittadina del Mediterraneo che Nizza era all’epoca. Diventata francese nel 1860, Nizza è fiera di mostrare ai visitatori la sua identità diversa, plasmata da una storia che risale alla Nikaïa del periodo antecedente ai Romani.

Camminando per le stradine della Vecchia Nizza verrete trasportati lontano dalla Provenza, da qualche parte in Italia. Su Place Garibaldi, con marcati richiami alla città di Torino, troneggia peraltro la statua dell’eroe dell’Italia moderna.

 

Quanto ai ristoranti, fanno a gara di fantasia per dimostrarvi che la cucina nizzarda, pur essendo vicina a quella provenzale e a quella italiana, possiede una base tradizionale e una ricchezza tutte sue. A Nizza verrete conquistati da questa diversità che si imporrà ai vostri occhi, dalla molteplicità di sapori che vi stuzzicheranno il palato... e dal sole che vi accarezzerà la pelle.

 

dummy

Nizza : la grande città del sud

C’è una barzelletta secondo la quale il successo della città deriva dal suo nome. “Dove potremmo andare?”, si chiede una coppia. “Beh, se andassimo a visitare questa città... Non può che essere carina, si chiama Nice (con la pronuncia inglese). [NdT: il toponimo francese “Nice” si scrive proprio come l'aggettivo inglese “nice”, che significa carino].
Tornando seri, questa domanda offre moltissime risposte che, per semplificare, potremmo riassumere dicendo che il successo della città deriva sicuramente dalla combinazione di molteplici punti di forza: tutti questi elementi fanno sì che Nizza sia molto gettonata d'estate ed estremamente gradevole d’inverno. Segnaliamo, in ordine sparso, le sue spiagge e i suoi 10 km di litorale proprio in città (fra cui va ricordata la famosissima Promenade des Anglais), i suoi quartieri puntellati di vivaci caffetterie e ristoranti con terrazze, i negozi e i mercati all’aperto, fra i quali il più celebre è quello di Cours Saleya nella città vecchia, a pochi passi dal non meno celebre mercato dei fiori.

Il cuore pulsante della città è da sempre la Vecchia Nizza, punto di raduno dei nottambuli, benché oggi il suo ruolo incontestato venga minato da altri quartieri, come ad esempio quello della Libération, con il suo mercato popolare, o ancora dal quartiere fra Place Garibaldi e il porto con Place du Pin, considerata oggi una versione nizzarda in miniatura del quartiere del Marais di Parigi. Nizza brilla per l'atmosfera dei suoi quartieri e per le ricchezze che possiede, come ad esempio la sua architettura Belle Époque e i tesori del Barocco che bisogna saper scovare, ma anche per la diversità della sua offerta culturale.
La capitale della Costa Azzurra ha visto passare grandi nomi della pittura moderna. Oggi, il museo Matisse e il museo Chagall ne sono testimoni, come anche il MAMAC, il suo museo d’arte moderna. Teatri, sale da concerto, cinema e teatri dell’opera offrono quotidianamente una programmazione culturale di eccellente qualità che seduce sia i nizzardi che i suoi visitatori, ma anche gli abitanti di Antibes (20 km), Cannes (30 km) o Mentone (30 km).
Nizza è soprattutto una città dove è bello vivere; è una delle prime città verdi della Francia, che vanta una rete molto fitta di piste ciclabili, oltre che una rete tranviaria moderna ed efficiente. Dal mese di dicembre 2018, la linea 2 del tram serve i due terminali dell’aeroporto di Nizza Costa Azzurra. Primo scalo francese dopo quelli di Parigi, si trova a 10 km dal centro ed è sicuramente grazie a lui che, all'arrivo, raggiungerete il centro.

Informazioni pratiche

Preventivo o Prenota Contattateci