Laurearsi o fare un master in Francia

Laurearsi o fare un master in Francia

Pubblicato il 04.05.2017, da Gloria Metelli | Categoria Imparare il francese

Lo sapevate che la Francia è la quarta destinazione europea più interessante per gli studenti internazionali? Offre una qualità di vita fuori dal comune e numerosi vantaggi per gli expat che vogliono frequentare un’università. Facciamo il punto sui vantaggi e le modalità per studiare il francese in Francia.

I vantaggi degli studi in Francia

La Francia propone corsi di qualità eccellente, e i diplomi che rilascia sono riconosciuti in tutto il mondo. Grazie ai finanziamenti di cui beneficiano le università da parte dello Stato, i costi dell’istruzione in Francia sono irrisori rispetto a quelli praticati nel Regno Unito o negli Stati Uniti. Infatti, negli istituti pubblici, una laurea costa 184€ l’anno, un master 256€ e un dottorato 391€. Nel settore pubblico, gli studi più costosi sono quelli che portano alla laurea da ingegnere: 610€ l’anno. La Francia è nota anche per le sovvenzioni pubbliche di cui godono gli studenti internazionali, che servono a migliorare considerevolmente la loro qualità di vita. Tali sovvenzioni includono un aiuto per l’alloggio, l’accesso ai ristoranti universitari, la Previdenza sociale (solo 250€ l’anno) e vari sconti per i trasporti e nei luoghi culturali.

Come iscriversi a un’università francese?
Le modalità d’iscrizione dipendono dalla nazionalità degli studenti. Gli studenti provenienti da un paese dell’Unione europea devono iscriversi alla piattaforma Admission Post-Bac (APB), un dispositivo centralizzato e comune a tutte le università francesi. I candidati devono indicare i corsi e le università che preferiscono e poi inviare un dossier con il loro CV, scheda dei voti e lettera di motivazione. Gli studenti non UE devono compilare una Demande d’Admission Préalable (DAP) presso il servizio culturale dell’Ambasciata di Francia del loro paese. In ogni caso, bisogna superare un esame di francese per dar prova delle proprie capacità di espressione orale e scritta. Il CIA propone dei corsi di formazione specifici per la preparazione all’entrata nelle università francesi. Adatti per tutti i livelli, questi corsi sono intensivi e durano dalle 20 alle 29 settimane. Nel 2015, il 97% degli studenti di questo programma ha superato l’esame ed è stato accettato in un’università francese. Per maggiori informazioni, contattate un consulente del CIA.

Perché studiare in Francia?
Al di là delle lauree prestigiose e dell’ambiente ideale in cui vivere, studiare in Francia vi permetterà di diventare perfettamente bilingui. Il francese è una lingua diffusa in tutto il mondo: ci sono 180 milioni di francofoni sul pianeta. Inoltre, il francese è la lingua ufficiale di varie organizzazioni internazionali politiche e giuridiche tra cui l’ONU, la Corte internazionale di giustizia (CIJ), il Tribunale Penale Internazionale e la Corte di arbitrato de L’Aia. Se una laurea o un master vi sembrano troppo lunghi, potete sempre cominciare da una prima immersione di qualche giorno o settimana grazie ai numerosi corsi proposti dal CIA.

Pubblicato il 04.05.2017, da Gloria Metelli | Categoria Imparare il francese
CIA
lectus fringilla adipiscing ultricies Lorem neque. Curabitur Phasellus mattis mi,