I fumetti per imparare il francese

I fumetti per imparare il francese

Pubblicato il 10.10.2018, da Gloria Metelli | Categoria Imparare il francese

I fumetti francofoni

Les aventures de Tintin, Gaston Lagaffe, Titeuf, Spirou et Fantasio, Thorgal, Lucky Luke, Gai-Luron, ecc. Senza dubbio conosci questi famosi fumetti, gioie di grandi e piccoli. Amati dagli appassionati della Nona Arte, la Francia e il Belgio (ma anche la Svizzera) sono storicamente dei paesi che hanno dato i natali a grandi nomi del fumetto.

Tra gli autori francesi, citiamo Claire Bretécher (Agrippine, Tourista…) e l’autore nizzardo Joann Sfar (Professeur Bell, Le Chat du rabbin…). Per i nostri amici belgi, Franquin, Hergé e Philippe Geluck (Le Chat, Les Aventures de Scott Leblanc…) sono illustri rappresentanti di un’arte che si situa a metà tra il disegno e la letteratura.

Per quanto riguarda i festival, se ne hai l’occasione fai un giro ad Angoulême, nella Nouvelle-Aquitaine, per visitare l’immancabile Festival International de la Bande Dessinée che si tiene ogni anno a gennaio. Oltre oceano, il Festival de la bande dessinée francophone de Québec è un evento di riferimento.

I fumetti, una risorsa utile per imparare il francese

Ma sai che i fumetti possono essere un supporto davvero interessante per imparare il francese? Innanzitutto sono dei documenti autentici, cioè non sono stati modificati per degli studenti stranieri. Certo, ciò aumenta la difficoltà, ma è sempre una buona cosa essere di fronte a un documento che esce dalla routine e che riflette la lingua parlata ogni giorno.

L’altro vantaggio del fumetto è il fatto di associare delle immagini al testo. Questa combinazione facilita la comprensione globale e rende i testi più accessibili. C’è una frase in un fumetto che non capisci? Nessun problema: le illustrazioni ti verranno in aiuto. Inoltre, la dimensione umoristica dei fumetti presenta dei punti positivi: distende l’atmosfera e rende il tuo studio del francese più divertente. Ma questo ti aiuterà anche a essere più vicino al tipo di umorismo tipico di un paese, cosa che aggiunge un interesse socio culturale ai fumetti.

Per esempio, i famosi disegni di Plantu che figurano in prima pagina su Le Monde, ti daranno un’idea dell’attualità vista da un francese.
Infine, ci sono fumetti per tutti i gusti, tutte le età e tutti i livelli! Si trovano sia racconti storici che inchieste poliziesche, oltre ad adattamenti di romanzi, storie di fantascienza, parodie… Ciò significa che troverai sicuramente quello che cerchi. Buona lettura!

Pubblicato il 10.10.2018, da Gloria Metelli | Categoria Imparare il francese
CIA
porta. felis quis sed eleifend ut adipiscing elementum facilisis ante. amet, felis