Corsi di francese in Francia in Costa Azzurra

Le 10 migliori serie Netflix per imparare il francese

Come si impara il francese con Netflix ?

Chiunque impari una lingua straniera sa che ci sono altri modi per imparare o perfezionare una lingua rispetto ai libri tradizionali. Canzoni, fumetti o film sono ottimi strumenti complementari. La buona notizia è che questi strumenti sono particolarmente consigliati per l'apprendimento della lingua di Molière. Per fortuna, lo streaming è in piena espansione e le moderne piattaforme offrono serie che soddisfano questo tipo di esigenze.

Il vantaggio di una serie è che consiste in episodi più brevi rispetto ai film: questo ne rende più facile la comprensione, e fa venir voglia allo spettatore di guardare la prossima puntata. Ma attenzione a chi vuole divulgare il finale o rivelare informazioni importanti su cosa succede negli episodi! Chi osa "rovinare" la storia può provocare la rabbia dei fan della serie! Inoltre, le serie su Netflix sono visibili in molti paesi. I loro numerosi colpi di scena aiutano a mantenere l'attenzione ed evitare che lo spettatore si "ritiri" dopo un po'. Inoltre, l'offerta è ampia e può soddisfare tutti i tipi di spettatori. Ci sono serie per gli appassionati di investigazioni criminali così come per chi ama le commedie. Infine, su questa piattaforma ci sono anche delle pratiche opzioni di personalizzazione dei sottotitoli. La Spagna ci offre La Casa de Papel (in italiano "La casa di carta"), il Regno Unito ci sorprende con Black Mirror e la Germania brilla con Dark, ma le serie francesi saranno all'altezza di questi titoli? Ecco la nostra top 10: 

Chiami il mio agente! (Dix Pour Cent)

è una commedia drammatica che evoca il mondo poco conosciuto degli agenti artistici, di coloro che consigliano o negoziano contratti per musicisti e attori. Mostra attori francesi famosi che interpretano i loro ruoli, tutti con una certa autoironia. Da non perdere!

Operazione amore (Plan cœur)

è una commedia romantica e frenetica, ambientata a Parigi e composta da otto episodi di venticinque minuti. Apprezzeremo la performance di Zita Hanrot, premio César come migliore promessa femminile del 2016, che interpreta qui il ruolo di Elsa. Due giovani donne decidono di assumere un "escort" affinché la loro amica possa dimenticare il suo vecchio fidanzato. Divertente e commovente al tempo stesso, questa serie realistica ci fa immergere nella vita quotidiana dei giovani adulti. Un episodio è dedicato anche al periodo di lockdown, per ancorare la serie alla realtà.

La Révolution

Per gli appassionati di storia, è appena uscita una nuova serie: La Révolution, che ci proietta nella Parigi della fine del XVIII secolo e che uscirà il 16 ottobre 2020. Il protagonista non è altro che l'inventore della famigerata ghigliottina, Joseph Guillotin (interpretato da Amir El Kacem). Egli scopre una misteriosa malattia, il virus "sangue blu", che induce gli aristocratici a uccidere la gente comune... Uno scenario che non manca di creatività!

Destini in Fiamme

Tra le serie storiche, anche Destini in Fiamme (le Bazar de la charité) occupa un posto di rilievo. La sceneggiatura prende spunto da un gigantesco incendio avvenuto a Parigi nel 1897 durante una vendita di beneficenza. Questo dramma, che è costato la vita a quasi 120 donne dell'aristocrazia, ha dato l'opportunità ai creatori della serie di evocare la condizione delle donne attraverso tre eroine le cui vite saranno capovolte dal fuoco.

Emily in Paris

è una serie di Darren Star la cui protagonista è una giovane americana che lavora nel marketing e che arriva a Parigi senza saper parlare una parola di francese. Anche se gli stereotipi sulla capitale sono numerosi, si cede rapidamente al fascino del candore e della spontaneità della protagonista interpretata da Lily Collins.

La mitomane

Interpretata da Marina Hands, Elvira è una madre che si prende cura dei suoi tre figli ma il cui marito la tradisce e non è più realmente interessato a lei. Per attirare l'attenzione ed essere finalmente ascoltata, decide di mettere in piedi una gigantesca bugia che consiste nel fingere di avere un tumore maligno. Questo è il punto di partenza de La mitomane (Mytho), una serie la cui sceneggiatura è stata scritta da Anne Berest. Con attori di talento, la serie si pone la domanda di quanto si possa mentire per essere amati e ci immerge in un mondo dove il black humor regna sovrano.

Altro che caffè (Family Business)

Uscita nel 2019, Altro che caffè racconta la storia umoristica della famiglia Hazan che vuole convertire la sua macelleria kosher in un coffee shop in seguito alla legalizzazione della cannabis. Jonathan Cohen e Gérard Darmon fanno parte del cast di questa commedia francese completamente fuori dal comune!

La Mante,

una produzione in cui Carole Bouquet è protagonista, è caratterizzata da un universo oscuro e opprimente. Un'ex sicaria, Jeanne Deber, viene contattata dalla polizia per aiutare ad arrestare un criminale. In effetti, questo assassino usa lo stesso modus operandi che l'assassina adottava in passato.

La Foresta (La Forêt),

anche questa dedicata agli appassionati di serie criminali, ha come protagonista la tenente Virginie Musso, una ufficiale di gendarmeria incaricata di indagare sulla scomparsa di Jennifer, un'adolescente del posto. Le cose si complicano quando scompare anche la figlia di Virginie. Tenendoci sulle spine dall'inizio alla fine, questa serie ci immerge nella "Francia profonda", ovvero un piccolo villaggio delle Ardenne, cosa non comune per questo tipo di produzione.

Transferts,

infine, è una serie di fantascienza francese che si occupa degli eccessi del progresso tecnologico e ci invita a una riflessione filosofica sull'impatto della scienza nella nostra vita. Anche in questo caso, la sinossi dimostra che i creativi hanno un'immaginazione illimitata!  La scoperta di una sostanza chimica permette il trasferimento dell'anima da un individuo all'altro e conduce così gli uomini all'immortalità. È così che Florian, un uomo in coma profondo, si sveglia un giorno nel corpo di Sylvain, un capitano di polizia.

 

Non mancano quindi le serie francesi di qualità. Ora sta a voi fare la vostra scelta in base alle vostre esigenze e ai vostri gusti personali!

Jean-Luc PICHON - 06/11/2020

I nostri preferiti

Imparare il francese

Perché imparare il francese in Francia?

Jean-Luc PICHON - 03/09/2020
Imparare il francese

Ogni anno, migliaia di persone decidono di imparare il francese in Francia. Perché?

La festa della mamma nel mondo

La festa della mamma nel mondo

Jean-Luc PICHON - 03/06/2020
Imparare il francese

Come si celebra la festa della mamma nei diversi paesi del mondo?

Vocabolario essenziale a conoscere in vacanze in Francia

Vocabolario essenziale da conoscere per un turista in vacanza in Francia

Jean-Luc PICHON - 06/05/2020
Imparare il francese

Quali sono le parole e le frasi essenziali da sapere per le vostre vacanze in Francia?