Il lessico delle feste di fine anno

Il lessico delle feste di fine anno

Pubblicato il 16.12.2016, da Jean-Luc | Categoria Cultura & tradizioni

Ci siamo! Sta arrivando il Natale! È l’occasione giusta per ripassare un po’ di parole in francese sul Natale, giusto per controllare di non aver dimenticato niente. Tra qualche giorno tutti useranno queste parole, quindi pronti per imparare il lessico e le tradizioni francesi delle feste di fine anno!

Gli oggetti e i nomi

Innanzitutto, ogni famiglia decora l’albero di Natale, le sapin, con dei nastri luccicanti di tutti i colori, les guirlandes. Si fa anche la crèche, in cui si trova Gesù Bambino con tutti gli animali (le bœuf, l’âne, ecc.). Il Natale è ovviamente, prima di tutto, Père Noël, con la lunga barba, il vestito rosso e le traîneau tirato da des rennes. Porta in spalla un grande sacco in cui ha messo tutti i regali: la hotte. Se fuori c’è molta neve, potrai fare un bonhomme de neige con i tuoi amici.

Il cibo

Ma tu sai bene che Natale significa anche tutti quei cibi e piatti tipici che si consumano in questo periodo dell’anno. I francesi amano molto la dinde. Che cos’è? Conosci la Festa del Ringraziamento? Allora saprai che è un grosso volatile che si mangia arrosto! La sera du Réveillon, è una prelibatezza. Le Réveillon? Ah sì, dimenticavo: le Réveillon, è il pasto consumato la sera di Natale. In effetti ce ne sono due, perché si fa la stessa cosa per la notte del 31 dicembre. Come dessert, i francesi amano molto mangiare une bûche. È un dolce arrotolato ricoperto di crema al burro aromatizzata al cioccolato o al caffè. Ha la forma di un grosso pezzo di legno, come quelli che un tempo si mettevano nei caminetti.

I verbi

Dopo i nomi e i cibi, che ne diresti di ripassare qualche verbo? Quando si ricoprono i regali di carte multicolori prima de les offrir, si compie l’azione de les emballer. Quando li si apre, si decide de les déballer. Regalare dei doni, è un buon modo di souhaiter un Buon Natale a tutti quelli che ami. Infine, dopo lo scambio dei regali, andrai con la tua famiglia e i tuoi amici a guardare briller le luminarie per le vie della tua città. Ecco, il Natale e il cenone non hanno più segreti per te. Passa delle buone feste!

Pubblicato il 16.12.2016, da Jean-Luc | Categoria Cultura & tradizioni
CIA