La festa del papà nel mondo

La festa del papà nel mondo

Pubblicato il 15.06.2017, da Gloria Metelli | Categoria Cultura & tradizioni

Una giornata dedicata a tutti i papà, cosa c’è di più normale? La festa della mamma esiste dal 1928, quindi perché non celebrare la festa del papà? In effetti, oggi, entrambi i genitori hanno un ruolo attivo nell’educazione dei figli. Quanto ai figli stessi, questa giornata serve per dimostrare amore al papà, per esempio facendogli un regalo o scrivendogli una poesia.

Le origini della festa in Francia

Qual è l’origine della festa del papà in Francia? Tutto è iniziato da un famoso marchio di accendini degli anni ’50, che ha avuto questa idea per vendere il suo ultimo prodotto. Capisci quindi che le motivazioni erano un po’ commerciali…

Quando si festeggia negli altri paesi?

Non tutti scelgono la stessa data. In Germania, la festa del papà (o Vatertag) è celebrata il giorno dell’Ascensione. Per i nostri amici transalpini, il giorno scelto è quello di San Giuseppe. Inoltre, la festa del papà non è sempre considerata un giorno feriale. In Francia, si festeggia la terza domenica di giugno, come negli Stati Uniti, in Canada e nel Regno Unito. In Brasile, si festeggiano in papà la seconda domenica del mese di agosto, mentre in Russia il 23 febbraio e in Italia il 19 marzo! Come vedi il minimo che si può dire è che esiste una grande diversità.

Ma cosa si fa quel giorno nelle diverse parti del mondo?

In Italia, per la festa del Papa, si preparano i bignè di San Giuseppe, dei gustosi bignè ripieni di crema o marmellata. Negli Stati Uniti la tradizione vuole che gli impiegati che indossano giacca e cravatta al lavoro lascino a casa la cravatta il venerdì che precede il Father’s Day, per essere più casual.

Cosa regalare?

Ma stavo dimenticando la parte più importante: che cosa regalare? Un orologio, una crema per il viso, un’acqua di colonia, una cravatta, un rasoio elettrico, un portafoglio, una cintura, un oggetto “DIY” (o, se preferisci, “fatto a mano da te”), non hai che l’imbarazzo della scelta. Tutto dipende dalla personalità e dai desideri di ciascuno. Ciò che importa è che il tuo regalo sia personale. E se vuoi un regalo originale e indimenticabile, pensa alla nostra scuola di francese ad Antibes sulla Costa Azzurra, che offre un’occasione unica per imparare il francese in Francia e approfittare allo stesso tempo del blu del Mediterraneo! A presto ad Antibes!

Pubblicato il 15.06.2017, da Gloria Metelli | Categoria Cultura & tradizioni
CIA
libero leo. sit neque. dapibus id, eleifend quis, facilisis quis risus