Le espressioni francesi più conosciute all’estero

Le espressioni francesi più conosciute all’estero

Pubblicato il 12.10.2016, da Zoé | Categoria Cultura & tradizioni

Come ben sai, i francesi usano parole che provengono da altre lingue (inglese, italiano, arabo, tedesco…). Ma, negli altri paesi, ci sono delle espressioni tipicamente francesi che sono famose in tutto il mondo e che sono anche utilizzate al di fuori dell’Esagono. Eccone alcune:

Oh là là!

Tutti conoscono queste tre parole che esprimono sorpresa o entusiasmo. Questa espressione si può usare in svariate situazioni, ecco perché non posso dartene una spiegazione ben precisa. A volte si dice anche Ouh là là!

C’est la vie

I francesi la usano per indicare qualcosa che non si può cambiare e per dire che bisogna accettare la realtà così com’è.

Comme ci, comme ça

È molto pratica per rispondere, ad esempio, alla domanda: “Come va?”. Se non sei molto in forma, rispondi: “ Comme ci, comme ça”. Puoi anche dire “couci-couça” in questa situazione.

Au pair

Un ragazzo “au pair” è un giovane che, per un determinato periodo di tempo , ha scelto di abitare presso una famiglia all’estero per conoscere meglio la cultura di quel paese. In generale, lui (o lei) si occupa dei bambini e svolge dei lavori domestici in cambio di vitto, alloggio e paghetta.

Déjà-vu

Ti capiterà spesso di sentire queste due parole nelle canzoni o nei dialoghi di film anglosassoni. Il “déjà-vu” è la sensazione di aver già visto o già vissuto qualcosa.

Bon appétit

Non servono spiegazioni, è tutto chiaro! Anche molte parole che hanno a che fare con la gastronomia sono popolari all’estero (“baguette”, “foie gras”, “champagne”, “crème brûlée”…).

Ecco alcuni esempi, ma la lista, ovviamente, non è completa. Cerca tu stesso delle altre espressioni, sono sicuro che ne conosci diverse…

Pubblicato il 12.10.2016, da Zoé | Categoria Cultura & tradizioni
CIA
pulvinar Praesent porta. Sed Lorem dolor