Il Centre International d’Antibes è un vero “melting pot”

Il Centre International d’Antibes è un vero “melting pot”

Pubblicato il 28.07.2016, da Eric | Categoria Cultura & tradizioni

Una scuola aperta sul mondo

Il Centre International d’Antibes è un vero “melting pot”. Questa apertura a paesi diversi è oggi un valore particolarmente importante. Italia, Svizzera, Germania, Austria, Spagna, Norvegia, Irlanda, Polonia, Svezia, ecc.: i nostri studenti vengono da tutti i paesi europei e la lista non finisce qui! Infatti, anche gli altri continenti sono rappresentati e vedrai ogni giorno ragazzi provenienti dai quattro angoli del mondo. È un’opportunità per uno studente come te, perché hai l’occasione di incontrare delle persone provenienti da culture diverse. E questo è l’ideale per conoscere altri modi di vivere o di pensare. Aiutarsi reciprocamente per imparare il francese, scoprire dei legami tra culture diverse, comprendere le somiglianze e le differenze tra gli individui, tutto ciò non è forse particolarmente importante?

Antibes e la Costa Azzurra: due luoghi conosciuti in tutto il mondo

Al Centre International d’Antibes sono accolte ogni anno varie decine di nazionalità diverse. A questo proposito, sai che molti visitatori stranieri famosi hanno apprezzato Antibes? Pablo Picasso, Francis Scott Fitzgerald e lo scrittore inglese Graham Green sono tra questi. La città di Antibes è gemellata con otto località di tutto il mondo. Tra loro c’è Newport Beach in California, Kinsale in Irlanda e Krasnogorsk in Russia. Inoltre, come forse saprai, la Costa Azzurra gode di 300 giorni di sole all’anno e vanta delle spiagge magnifiche. Ecco perché ha sempre attirato visitatori da tutto il mondo. Lo sapevi, ad esempio, che il Lungomare degli Inglesi è stato costruito in origine dalla comunità anglicana che abitava a Nizza alla fine del XIX secolo?

Studiare con persone di diverse nazionalità: un’occasione straordinaria

Specialmente durante il campo estivo, potrai incontrare dei ragazzi della tua età, fare amicizia con loro ma anche paragonare il tuo sistema di istruzione, il tuo modo di vivere, i tuoi passatempi e i tuoi punti di vista con quelli dei tuoi compagni. Le varie nazionalità si incontrano in aula, durante le animazioni o le attività sportive! Questa esperienza di integrazione ti aiuterà negli studi, ma ti permetterà anche di essere più tollerante e più aperto in futuro. Ti renderai presto conto che il multiculturalismo favorisce l’apprendimento. Per esempio, è molto interessante parlare degli stereotipi dei vari paesi e conoscere le espressioni idiomatiche utilizzate nelle altre lingue. Oggi la tolleranza è un valore fondamentale: dobbiamo essere, prima di tutto, dei cittadini del mondo. Scambiarsi informazioni, scherzare e comunicare con altre persone in francese è la condizione ideale per imparare efficacemente, giusto?

Pubblicato il 28.07.2016, da Eric | Categoria Cultura & tradizioni
CIA