Perché interessarsi ai film e alle canzoni francesi quando impariamo la lingua?

Perché interessarsi ai film e alle canzoni francesi quando impariamo la lingua?

Pubblicato il 14.04.2016, da Alexandre | Categoria I consigli del CIA

Noi professori del CIA sappiamo quanto le canzoni e i film siano importanti per i nostri studenti che hanno deciso di seguire un corso di francese in Francia. Tutti sappiamo che ascolto e sviluppo del linguaggio sono legati. Questo ci fa pensare al bellissimo film La famiglia Bélier, che mostra come le persone che hanno avuto problemi di sordità fin dall’infanzia abbiano molte difficoltà nell’apprendimento del linguaggio.

Per imparare una lingua, è indispensabile abituarsi ai suoni stranieri

Per imparare una lingua, è indispensabile abituare proprio la lingua (e tutta la bocca) a emettere i suoni della lingua straniera, ma non bisogna dimenticare che il nostro apparato uditivo ha il ruolo principale! L’orecchio, sin dai primi istanti di apprendimento, deve percepire, identificare e riconoscere dei suoni strani (perché stranieri) di un’altra lingua per poterli restituire.

Venire a Antibes per imparare il francese in Francia, significa approfittare dell’immersione nell’ascolto della melodia del francese. Il milieu francofono comprende anche il cinema. Tutti sanno che la Francia è terra di cinema. I fratelli Auguste e Louis Lumière l’hanno inventato nel 1895, 130 anni fa, e la Francia, da allora, è rimasta innamorata del cinema! La Francia è il paese europeo che conta più sale (5.500). C’è sempre un cinema vicino a casa. Non stupisce se la Francia è anche il primo paese europeo per frequentazione delle sale (più di 200 milioni di ingressi ogni anno) e per numero di nuovi film (circa 250 all’anno).

Se verrete a seguire un corso di francese per adulti in Francia, al CIA, andrete senz’altro, come tutti, ai cinema di Antibes o di Cannes ed eserciterete il vostro orecchio partecipando a una delle uscite culturali preferite dai francesi.

Venite in Francia e giocate all’immersione profonda

Per restituire le intonazioni e la melodia della lingua, per educare il vostro orecchio alla musica del francese, gli insegnanti del CIA vi proporranno regolarmente degli esercizi di ascolto, e vi alleneranno grazie ad attività ludiche di pronuncia. Ma vi daranno anche dei consigli per dopo le lezioni. Perché se siete adulti e avete deciso di venire a immergervi nel francese in Francia, dovrete giocare all’immersione profonda. Gli insegnanti vi suggeriranno delle stazioni radiofoniche per ascoltare notizie e canzoni in francese. I francesi infatti adorano anche le canzoni e da Edith Piaf o Jacques Brel molto altro di interessante si è aggiunto! Sta a voi scoprirlo e costituire così il vostro ambiente francofono personale.

Pubblicato il 14.04.2016, da Alexandre | Categoria I consigli del CIA
Scrivere un commento.

Si prega di compilare tutti i campi. La tua posta elettronica non verrà pubblicata.

CIA